NEWS

Testo Critico e Album Fotografico de " L'ultimo Cavaliere Jedi ", l'installazione site-specific di Alfonso Siracusa Orlando

Presso il Museo #MeTe di Siculiana dal 27 Ottobre  fino all'11 Dicembre 2018, è fruibile l'installazione site-specific "L'Ultimo Cavaliere Jedi" di Alfonso Siracusa Orlando.

Album Fotografico


L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Domenico Marsala
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Domenico Marsala

L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Domenico Marsala
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Domenico Marsala

L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Domenico Marsala
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Domenico Marsala

L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Domenico Marsala
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Domenico Marsala

L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Domenico Marsala
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Domenico Marsala



L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Gerlando Sinaguglia
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Gerlando Sinaguglia

L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Gerlando Sinaguglia
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Gerlando Sinaguglia

L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Gerlando Sinaguglia
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Gerlando Sinaguglia
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Gerlando Sinaguglia
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Gerlando Sinaguglia
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Gerlando Sinaguglia
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Gerlando Sinaguglia


L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Gerlando Sinaguglia
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Gerlando Sinaguglia
  L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Gerlando Sinaguglia
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Gerlando Sinaguglia
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Giuseppe Siracusa
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.. Foto di Giuseppe Siracusa
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. 
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. 

L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.  Foto di Stefano Siracusa
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.  Foto di Stefano Siracusa

L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.  Foto di Stefano Siracusa
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.  Foto di Stefano Siracusa

L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.  Foto di Stefano Siracusa
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.  Foto di Stefano Siracusa

L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.  Foto di Stefano Siracusa
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.  Foto di Stefano Siracusa

L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.  Foto di Stefano Siracusa
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.  Foto di Stefano Siracusa
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. 

L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Gerlando Sinaguglia
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Gerlando Sinaguglia
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Stefano Siracusa
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Stefano Siracusa



L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Stefano Siracusa
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Stefano Siracusa
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Alfonso Siracusa


L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Stefano Siracusa
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Stefano Siracusa
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Stefano Siracusa
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Stefano Siracusa
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Stefano Siracusa

L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Stefano Siracusa

L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Salvatore Cannella

L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Stefano Siracusa
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Salvatore Cannella
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. 

L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.

L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. 

L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe.
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. 

L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Stefano Siracusa
L'Ultimo Cavaliere Jedi - Museo #MeTe. Foto di Stefano Siracusa

L'Ultimo Cavaliere Jedi
Alfonso Siracusa Orlando
Testo critico a cura di Dario Orphée

Contro le forze del male che imperversano nell'universo, entrano in soccorso della Repubblica dei Jedi: misteriosi cavalieri armati di spada laser. Essi sono gli unici in grado utilizzare quel campo di energia pura chiamata "Forza".
Alfonso Siracusa Orlando, in un'analogia fantascientifica, trasporta l'impianto culturale di Stars Wars nella biografia di un gesuita, Padre Vincenzo Basile.
L'installazione, costruita su una base storica e rappresentata tramite oggetti di uso comune in site-specific, ripercorre la vita del missionario della compagnia di Gesù nei Balcani, perseguitato dai musulmani. Nel linguaggio dell'artista, gli eventi attraversati dal missionario vengono identificati a quelli dei personaggi di un film di fantascienza, creando smarrimento percettivo e integrandola in un ambientazione originale.
La sede del Museo#MeTe di Siculiana, dialoga infatti con l'opera mediante un gioco di luci tra interno ed esterno dei locali, e tra alba e tramonto, e una disseminazione di simboli massonici. L'installazione è un continuum con l'opera intitolata "La Scala dei Turchi colpisce ancora" (2016), creata dallo stesso artista presso il Parco di Arte Contemporanea site-specific “White Wall | Scala dei Turchi” di Realmonte, a cura di Giuseppe Alletto.
L'installazione site-specific "L'ultimo cavaliere Jedi" (2018) di Alfonso Siracusa Orlando, svolta presso il MeTe di Siculiana (Ag), è articolata attraverso un percorso narrativo che coinvolge l'intera struttura espositiva.
La mostra ha inizio da una stanza in cui, da una valigia, si snodano delle vesti che, sulla pavimentazione del MeTe, formano una doppia "S", culminando in un'ulteriore stanza, ai piedi del manichino.
La lunga "sequenza tattile" di abiti in disuso donati dalle persone del luogo e utilizzati per eventi luttuosi, dai toni cromatici freddi, costruiscono un lungo percorso mistico: la perdita di identità e la ricerca del senso dell'esistenza.
Il fruitore, una volta trovatosi di fronte la scultura, osserva l'uomo nelle sue vesti oscure, armato di spada laser e avvolto, ai lati, da tendaggi "RAI UFO": gli "schermi velati" (velo di Maya dei media) con quali Siracusa Orlando ha installato altre mostre e che ormai sono parte del suo linguaggio artistico e della sua ricerca ufologica.
Il manichino, imponente nella sua presenza, reca nella mano sinistra un breviario contenente appunti scritti dallo stesso Basile, e nella mano destra una spada laser. Il tutto è accompagnato da un sibilo acuto, registrato dall'autore. La stanza è colma di palloncini neri riempiti o ad anidride carbonica o a elio.
Una citazione biografica è il manto nero in cui appare il profilo geografico dell'Europa, disegnata appositamente dall'autore senza i confini politici. Le stelle Swarovski che brillano rappresentano i punti in cui operò il gesuita, protagonista dell'installazione.
Su un drappeggio ricamato a mano negli anni cinquanta, invece, compare lo skyline di Siculiana sorvolato da un enorme UFO: una visione fantastica di Alfonso Siracusa Orlando, che riflette sul controllo delle masse da parte di società non terrestri.
Infine, all'esterno, le finestre della struttura del MeTe sono schermate da un'antica litografia di inizio '800, di proprietà del Museo.
Interessante è da notare che il ritratto del Basile, ritratto da Siracusa Orlando, sia incorniciato da simboli di tipo massonico. L'artista ha voluto rimarcare l'esoterismo degli elementi figurativi con una sequenza di otto immagini, in cui la croce si trasforma in spada laser.

Share this:

Posta un commento

Comunicazione del Presidente dell'Associazione ALT Stefano Siracusa

IL #MeTe IN LOCKDOWN PROLUNGATO

Il 25 Maggio dovrebbe essere il giorno della riapertura dei musei in Sicilia. A dire il vero non tutti i Musei riapriranno, o chi lo farà potrà erogare dei servizi minimi o ridotti. Da report che ho consultato personalmente, si stima che entro la fine di giugno solo il 30% dei Musei ( sommando quelli Statali, regionali, civici e privati ) riaprirà i battenti. La chiusura dovuta all'epidemia da Coronavirus, così come per tanti altri luoghi di cultura, ha causato non pochi problemi di natura gestionale ed economica. Per il #MeTe il lockdown ha significato la rottura di quel fragile equilibro gestionale ritrovandoci, nonstante le oggettive difficoltà economiche palesate ripetutamente nel corso degli anni dall'associazione ALT, in una situazione di completa impossibilità di riapertura. Infatti una serie di fattori come la riduzione delle visite, la cancellazione di eventi, mostre, iniziative didattiche e tour destinati ai gruppi di scolaresche o ai gruppi organizzati dalle agenzie viaggi, dai tour operator e dalle associazioni, hanno inevitabilmente pregiudicato la possibilità di riaprire al pubblico, almeno in tempi brevi, il tutto a causa di costi di gestione e di riapertura che non sono più sostenibili alla luce dei minori incassi previsti. Gia alla fine del 2019, tra i soci dell'associazione avevamo anticipato di tasca nostra circa 900 € per mandare avanti la baracca.

Adesso basta! Non è più pensabile che per garantire un servizio museale, in una sede pubblica, non solo non si viene pagati per il lavoro svolto, ma si debba pure rimetterci di tasca propria.

Mi accodo all'appello già portato avanti da altri direttori museali siciliani, i quali hanno palesato la necessità di risorse pubbliche per garantire servizi museali "family friendly" nel rispetto delle misure di sicurezza previste dalle disposizioni a contrasto del Coronavirus.

Abbiamo gia inoltrato diverse richieste all'Amministrazione Comunale di Siculiana, proponedo la stipula di una Convenzione annuale al fine di sostenere economicamente le attività culturali proposte dal Museo #MeTe mirando alla creazione di azioni sinergiche volte a favorire sia la ripartenza turistica locale - attraverso collaborazioni con le aziende del comparto turistico -, sia attraverso operazioni di “Art therapy” rilanciando l’arte e la cultura come mezzo per raggiungere il benessere psicofisico, soprattutto dopo un periodo di isolamento forzato come il lockdown.

Martedì 26 maggio l'amministrazione Comunale di Siculiana ha fissato un incontro con l'Associazione per discutere sull'eventuale esito della Convenzione. Resto comunque fiducioso e confido nel buon senso dell'Amministrazione Comunale nel sostenere concretamente il #MeTe; d'altra parte dalle parole del Sindaco Lauricella Leonardo e dell'assessore Toto Guarragi ho potuto prendere atto della loro disponibilità a risolvere la problematica.

Nel frattempo, senza soldi il MeTe - Museo della Memoria e del Territorio, insieme all'archivio-biblioteca, continuerà a restare chiuso e con esso tutti gli eventi e i servizi culturali rivolti ai turisti, ai residenti, alle scuole, ai ricercatori e agli studiosi saranno preclusi.


Stefano Siracusa


.

l
Post più letti del mese
..
 
Copyright © 2018 Museo della Memoria e del Territorio. Web Master Stefano Siracusa - Designed by OddThemes