NEWS

Peperoncino Acapulco

Acapulco Purple,specie Capsicuum Annuum.
Ha un portamento molto compatto,una crescita a ombrello,i frutti si sviluppano sulle sommita della pianta,il fogliame e verde scuro,i frutti sono di colore porpora rosso intenso.
Si usano i frutti freschi ed essiccati,come condimento per sughi carni e verdure,a cui donano un caratteristico sapore piccante.Le piante di peperoncino possono essere coltivate come piante annuali sia in giardino che in vaso. Il peperoncino esige un’esposizione in pieno sole con terreni fertili e ben drenati, l’apparato radicale infatti non sopporta l’eccessiva umidità. Nella coltivazione in vaso, oltre a prevedere contenitori sufficientemente ampi è bene porre un ottimo drenaggio sul fondo con argilla espansa al di sopra del quale porre un terriccio composto dal 70% di parte organica con un 30% di materiale inerte. Durante la coltivazione l’irrigazione dovrà essere frequente e tale da evitare sintomi di appassimento della pianta. Con l’irrigazione ogni 15 giorni si potranno apportare fertilizzanti ternari solubili. Tenuto conto dell’uso culinario dei peperoncini è bene non utilizzare anticrittogamici di nessun genere. 

Fonte: http://www.dimeoremo.it/piante_peperoncino.html

Share this:

l
Post più letti del mese
..
 
Copyright © 2018 Museo della Memoria e del Territorio. Web Master Stefano Siracusa - Designed by OddThemes